Come fare un testamento solidale

Fare un testamento solidale è un’operazione semplice, alla portata di tutti, e non vincolante: potrai, infatti, modificare le tue disposizioni testamentarie quando vorrai.
Fare testamento significa dare delle chiare e precise indicazioni su quello che desideri debba essere il futuro dei tuoi beni, nel rispetto dei tuoi cari e dei tuoi ideali.

L’ordinamento giuridico italiano prevede tre diverse tipologie di testamento: il testamento pubblico, il testamento olografo e il testamento segreto.
I più utilizzati sono:

Il testamento pubblico

È redatto, alla presenza di due testimoni, direttamente dal notaio il quale provvede a trascrivere le volontà del testatore.

Il testamento olografo

È la forma di testamento più semplice e immediata perché redatto personalmente dal testatore con scrittura privata. Per essere valido è necessario che sia datato, sottoscritto e soprattutto che il suo intero contenuto sia scritto a mano.

Includere CBM Italia Onlus nel proprio testamento significa donare una concreta opportunità di guarigione a migliaia di bambini, donne e uomini che vivono nella povertà e nella solitudine a causa della cecità e della disabilità.


Ciao, sono Sara Pellegatta, referente di CBM Italia per i lasciti testamentari. Per qualsiasi dubbio o domanda, o se vuoi ricevere la nostra nuova guida al testamento solidale, chiamami al 370/3315173 o scrivimi a sara.pellegatta@cbmitalia.org

Con il Patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato

Logo Consiglio Nazionale Notariato