Come fare la tua donazione

Testamento solidale: cosa e quanto si può lasciare?

Cosa si può donare

 

Se desideri continuare a sostenere il lavoro di CBM nei Paesi del Sud del mondo, nel tuo testamento puoi lasciare un prezioso contributo.

 

Le donazioni possibili in favore di CBM Italia Onlus sono le seguenti:

  • Somme di denaro, conto titoli, azioni, fondi di investimento.
  • Polizza vita. Indicare CBM Italia Onlus come beneficiaria di una polizza vita è una modalità molto pratica e vantaggiosa, infatti:

a)     La polizza vita, non rientrando nel patrimonio ereditario, è svincolata dalle norme relative alle quote di legittima.

b)     Il titolare della polizza può esprimere la propria decisione sul beneficiario sia al momento della sottoscrizione, sia successivamente con una semplice comunicazione alla compagnia assicurativa.

c)     Il titolare della polizza può detrarre i premi pagati nel corso dell’anno nella dichiarazione dei redditi.

  • TFR. Il TFR rientra nel patrimonio ereditario, ma in assenza di coniuge, figli e parenti entro il terzo grado, puoi scegliere di destinarlo a enti, fondazioni e associazioni senza finalità di lucro come CBM Italia Onlus.
  • Beni immobili come case, garage e qualsiasi proprietà immobiliare.

 

Quanto si può donare

 

Il patrimonio ereditario si compone di una quota legittima e di una quota disponibile.

La legittima spetta per legge al coniuge e ai figli e, in assenza di figli, ai genitori.

La quota disponibile, invece, può essere donata a CBM Italia Onlus per aiutare a sconfiggere la cecità e le altre forme di disabilità visive, fisiche e intellettive nei Paesi più poveri del mondo.


Per maggiori informazioni o per ricevere la guida con il video informativo chiama subito Sara Pellegatta allo 02 720 936 70 o scrivile a sara.pellegatta@cbmitalia.org

Con il Patrocinio e la collaborazione del Consiglio Nazionale del Notariato

Logo Consiglio Nazionale Notariato