Disabilità intellettive – Riabilitazione

Nei Paesi del Sud del mondo le disabilità intellettive sono spesso circondate da pregiudizi, che portano i familiari della persona con disabilità e la comunità a negare qualsiasi cura, ritardandone ulteriormente lo sviluppo.

La mancanza di cure prenatali, la diffusa malnutrizione, la malaria fanno sì che milioni di uomini, donne e bambini affetti da disabilità intellettive che vivono nei Paesi più poveri siano completamente ignorati dalla società.

 

Non solo: in questi Paesi spesso le disabilità fisiche non curate possono portare a deficit cognitivi e psico-relazionali. Accade così che i bambini con questo genere di ritardi, anche quando lievi, vengano considerati dagli insegnanti e dai compagni di scuola affetti da ritardo mentale e quindi emarginati.

 

COSA FA CBM

 

Attraverso la Riabilitazione su Base Comunitaria CBM effettua un’attività costante di monitoraggio, riabilitando, ogni anno, migliaia di persone affette da disabilità intellettive. Gli operatori comunitari di CBM aiutano i bambini a diventare autonomi stimolandoli a stare seduti da soli, comunicare, vestirsi, nutrirsi e lavarsi da soli.

 

 

 

COSA PUOI FARE TU

 

disab-intellettive