Il libro “Anna dei Miracoli”

Conoscenza è amore e luce e visione. Luce, datemi luce! (Helen Keller)

 

Ana Juan, illustratrice spagnola di fama internazionale, racconta la storia di Helen Keller e Anne Sullivan, rivisitando nel suo personalissimo stile la classica dicotomia tra buio e luce.

 

Quella di Helen Keller e Anne Sullivan è una storia vera. Nata a Tuscumbia, in Alabama, nel 1880, a due anni Helen contrae una violenta malattia che la lascia cieca e sorda. Isolata e frustrata, la bambina cresce capricciosa e violenta finché, grazie all’aiuto di Anne, impara a comunicare, a leggere e a scrivere, fino a diventare la prima persona sordocieca a laurearsi, e poi scrittrice, attivista e insegnante.

 

Attraverso l’emozionante interpretazione artistica di Ana Juan, CBM e #logosedizioni si propongono ancora una volta di raccontare attraverso la bellezza dell’arte ciò che solitamente non è considerato bellezza: il buio della cecità e della disabilità.

“Anna dei Miracoli” è ora disponibile sul nostro sito:

Puoi trovare “Anna dei Miracoli” anche presso le principali librerie di tutta Italia o sul sito libri.it

 

Parte dei ricavati della vendita sarà devoluta a CBM Italia Onlus a sostegno dei nostri progetti di lotta alla cecità nei Paesi più poveri del mondo.

Ana Juan è un’illustratrice, scrittrice e pittrice spagnola. Nata a Valencia nel 1961 e trasferitasi a Madrid nei primi anni Ottanta, ha alle spalle numerose pubblicazioni e mostre in tutto il mondo, dalla Spagna agli Stati Uniti, passando per il Giappone. Conosciuta per le sue interpretazioni originali, malinconiche, romantiche, e talvolta un po’ spietate, della realtà e delle sue storie, ha illustrato svariate copertine per il New Yorker, articoli per El País e le copertine dei romanzi di Isabel Allende e di diversi classici della letteratura mondiale.
Vincitrice – tra l’altro – nel 2005 del Premio Ezra Jack Keats per il miglior illustratore (con The Night Eater), e nel 2007 del Premio Junceda de Ilustración (con For you are a Kenyan Child), nel 2010 ha ricevuto il prestigioso Premio nazionale di illustrazione conferito dal Ministero della cultura spagnolo.

Ecco alcune delle illustrazioni presenti nel libro: