Mercatini di beneficienza

Il gruppo di volontari «Il Pettirosso» di Bologna ogni Natale organizza un mercatino di beneficenza, grazie al quale in questi anni ha raccolto e donato quasi 33.000 euro destinati a portare aiuto – insieme a CBM – a tante persone bisognose. Progetti diversi, in ogni angolo del mondo, per un obiettivo comune: fare del bene. Proprio come ci racconta Valeria, una delle fondatrici.

 

«Per il decimo anno consecutivo abbiamo organizzato un mercatino natalizio nella nostra città, Bologna, per aiutare chi ha più bisogno.

La nostra avventura è cominciata nel 2007: siamo partiti in sordina, mettendo a disposizione il nostro tempo e la nostra energia, e poi siamo cresciuti, con tanta voglia di fare, raccogliendo poco a poco i frutti.

 

Ogni anno abbiamo avuto la possibilità di sostenere a nostra scelta uno dei progetti di CBM e ci siamo buttate nell’impresa con entusiasmo e con la gioia di poter portare un sospiro di sollievo nella vita delle persone cieche e con disabilità che vivono nei Paesi più poveri.

 

Quanti progetti abbiamo sostenuto! Quanto mondo abbiamo percorso insieme a CBM: India, Nepal, Uganda, Congo, Etiopia, Brasile, Sud Sudan. I nostri sono stati viaggi virtuali, ma grazie ai contatti con CBM e agli aggiornamenti costanti ci sembrava di essere davvero «sul campo».

 

Ogni progetto intrapreso ci assorbe e ci coinvolge, ma quello che più ci ha legato a CBM è stato la costruzione del pozzo in Etiopia realizzato interamente da noi e intitolato agli «Amici di Bologna».

In quell’occasione siamo riuscite a coinvolgere tante persone che si sono sentite parte attiva e che adesso vogliono continuare a contribuire a nuovi progetti.

 

Anche se i progetti sono sempre più impegnativi, come quello in Sud Sudan, possiamo contare sul supporto di chi ha visto cosa stiamo facendo, come l’Arcivescovo della nostra Diocesi Mons. Matteo Zuppi, che ci segue e ci tiene a essere sempre aggiornato.

 

In questi anni inoltre abbiamo avuto l’occasione di conoscere direttamente tante persone di CBM che lavorano sul campo, con cui abbiamo creato un rapporto di amicizia, e ci siamo resi conto delle difficoltà e dei sacrifici che affrontano ogni giorno. Infine, il bellissimo rapporto che si è creato fra noi e tutto lo staff CBM, fatto di email, telefonate, visite reciproche, ci ha permesso di tenere viva questa collaborazione per ben 10 anni!

 

Che cosa ci è tornato indietro e cosa abbiamo ricevuto in cambio? Sicuramente la felicità in ciascuno di noi per aver portato la serenità e la gioia negli occhi dei bambini che abbiamo aiutato, di avere fatto capire a tante persone che attraverso il nostro mercatino possono compiere un gesto di solidarietà ed essere vicino a chi ha più bisogno.

 

Grazie CBM da parte di tutti noi, abbiamo festeggiato un bel compleanno!

10 anni che rimarranno nel nostro cuore e…siamo pronti a continuare!!