Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Mostra “I quadri dell’Orbo”

Dal 19 marzo al 6 aprile 2019 - Milano

La mostra di Giancarlo Cerri, amico e ambasciatore di CBM Italia presenta 21 opere realizzate a partire dalla seconda metà del 2017, quando l’artista è riuscito a tornare a dipingere nonostante la grave maculopatia che lo affligge dal 2004 e che poco alla volta ha spento i suoi occhi, rendendolo quasi completamente cieco.

Arte e solidarietà di nuovo insieme

Da tempo CBM Italia Onlus racconta attraverso la bellezza dell’arte ciò che solitamente non è considerato bellezza: il buio della cecità e della disabilità. Dapprima con il “Blind Date”, il concerto al buio di Cesare Picco; dallo scorso anno con la collana editoriale edita con #logosedizioni e ora con la mostra di Giancarlo Cerri.

Il ricavato delle opere esposte al prezzo di 1.000€ ciascuna andrà a sostegno del programma di cura e prevenzione della retinopatia del prematuro in America Latina, dove CBM è presente in diversi Paesi (Bolivia, Paraguay e Guatemala).

La retinopatia del prematuro è la prima causa di cecità infantile evitabile in America Latina. Su 10 bambini ciechi, 4 lo sono proprio a causa di questa terribile malattia causata dalla prolungata esposizione all’ossigeno dell’incubatrice nei neonati pretermine.
La cura della retinopatia è infatti una lotta contro il tempo: è necessario trattare tempestivamente con laserterapia i neonati malati per evitare che diventino ciechi per sempre.

La mostra sarà visitabile fino al 6 aprile.

Martedì 19 marzo: in programma il vernissage, dalle ore 18 alle 22.

 

Orari di apertura:

Lunedì – Venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Sabato e Domenica dalle 15 alle 19.

 

*Ingresso gratuito

 

Per info chiamare CBM Italia allo 02 72093670 o scrivere a eventi@cbmitalia.org

Salva l'evento sul tuo calendario:

Dettagli

Inizio:
19 marzo @ 18:00
Fine:
6 aprile @ 22:00
Categoria Evento:

Organizzatore

CBM ITALIA ONLUS

Luogo

Centro Culturale di Milano
Largo Corsia dei servi, 4
Milano, Italia
+ Google Maps