Maluti Vision Center

Lesotho

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

 

Da quest’anno CBM sostiene in Lesotho l’ospedale Maluti, nei pressi della piccola città di Maputeng (distretto di Berea), a Nord del Paese.

La popolazione del Lesotho è circa di 2.2 milioni di persone. Il Paese è diviso in 10 distretti amministrativi. La popolazione coperta dai servizi medici nella regione del Maluti, uno dei dieci distretti, è di 100.000 persone, che diventano 1 milione per quanto riguarda i servizi oculistici, per i quali è l’unico punto di riferimento nel Nord-Est del Paese. Il tasso d’incidenza della cecità è circa dell’1% della popolazione e tra le principali cause ci sono la cataratta, il glaucoma e la retinopatia diabetica.

 

Quest’ultima è una manifestazione localizzata del diabete e rappresenta, nei Paesi occidentali una delle principali cause di cecità tra i 25 e 60 anni.

E’ un’alterazione dei capillari della retina che, divenuti più deboli, si modificano provocando nel lungo termine una modificazione dei tessuti retinici che non ricevono più sangue e ossigeno sufficiente e quindi degenerano.

Nel Lesotho i casi di diabete nel 2013 sono stati oltre 41.000. Inoltre circa il 50% delle persone affette da diabete sono colpite dalla retinopatia diabetica (circa 20.000 persone).

 

PARTNER LOCALI

 

Southern Africa Division of SDA

 

RISULTATI ATTESI

 

Il dipartimento oculistico dell’ospedale Maluti comprende un ambulatorio, un reparto dedicato e una sala operatoria; le visite sono effettuate sia nell’ospedale sia nelle cliniche mobili. Nel reparto oculistico dell’ospedale opera un solo medico, in grado di  effettuare operazioni chirurgiche per curare la retinopatia diabetica; per questo i pazienti affetti da questa patologia  sono costretti a spostarsi  in  Sud Africa.

CBM Italia da quest’anno sosterrà l’acquisto di strumentazioni per la chirurgia della retinopatia diabetica, per permettere di ampliare il numero di interventi e lo spettro di patologie che il reparto dell’ospedale Maluti potrà curare.