Progetti di salute e riabilitazione

Etiopia: St. Francis Health Center

A Nazareth (Etiopia) CBM Italia si occupa di prevenzione e cura della cecità evitabile, migliorando i servizi di ospedali e cliniche oculistiche mobili.

Scopri il progetto

Etiopia: Low vision pilot project

In Etiopia CBM Italia è impegnata nella prevenzione e cura dell'ipovisione.

Scopri il progetto

Etiopia: AIRA Hospital

Ad Aira Woreda (Etiopia) CBM Italia collabora con l’ospedale locale per la prevenzione delle disabilità visive e interventi di educazione sanitaria.

Scopri il progetto

Congo: Program for empowerment of persons with disabilities

A Butembo (Repubblica Democratica del Congo) CBM Italia sostiene un progetto di riabilitazione su base comunitaria per la cura e la prevenzione di cecità evitabile e altre disabilità.

Scopri il progetto

Etiopia: Amhara Trachoma Control Program (ATCP)

In Etiopia CBM Italia è impegnata nella prevenzione e cura al tracoma, patologia contagiosa e molto diffusa che può portare alla cecità.

Scopri il progetto

Sud Sudan: Juba Teaching Hospital Eye Care Project

A Juba (Sud Sudan) CBM Italia opera nell’ospedale locale, oggi punto di riferimento del Paese per i servizi medico-chirurgici della vista.

Scopri il progetto

Uganda: Ruharo Eye Project

Nel dipartimento oculistico dell’Ospedale Generale Mengo di Kampala (Uganda) CBM Italia si occupa di cura e prevenzione di disturbi visivi.

Scopri il progetto

Uganda: Mengo Hospital Eye Unit

Nel dipartimento oculistico dell’Ospedale Generale Mengo di Kampala (Uganda) CBM Italia si occupa di cura e prevenzione di disturbi visivi.

Scopri il progetto

Tanzania: Comprehensive Community Based Rehabilitation – Disability Hospital

A Dar es Salaam (Tanzania) CBM Italia supporta programmi di riabilitazione su base comunitaria per persone con disabilità fisiche.

Scopri il progetto

Haiti: Eye Care Northern Haiti

Un progetto per fornire e ripristinare i servizi di oculistica per restituire la vista alle persone povere e vulnerabili che vivono ancora nelle tendopoli di Port-au-Prince, dopo il terremoto del 2010.

Scopri il progetto