Educazione inclusiva: la nuova pubblicazione

Alla vigilia del Summit G20, che si terrà dal 30 novembre al 1° dicembre, CBM promuove un incontro di alto livello, in cui verrà lanciata ufficialmente la pubblicazione My Right is Our Future – The Transformative Power of Disability – Inclusive Education.

 

Un’occasione per ricordare, anche a chi deciderà gli impegni futuri, che il diritto all’educazione è un diritto umano e in quanto tale diritto di tutti, anche dei bambini, giovani e adulti con disabilità.

Il Summit G20 è il forum dei leader, dei Ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali, dove si definiscono le priorità su cui i Paesi coinvolti si impegnano a contribuire, anche in termini economici.

 

L’educazione rimane uno dei settori più strategici per lo sviluppo dei Paesi e uno dei più importanti per determinare una reale equità tra i Paesi e all’interno dei Paesi stessi.

In molti modi questo viene ricordato, dall’obiettivo 4 dell’Agenda 2030, dalla Convenzione dell’Onu sui diritti delle Persone con Disabilità con l’art. 24, o anche attraverso un impegno concreto specifico che i Paesi hanno preso per l’educazione, attraverso la Global Partnership for Education (Dakar 2018).

Portare un vero cambiamento nelle vite dei bambini con disabilità sarà possibile anche attraverso un impegno internazionale per un’educazione inclusiva di qualità per tutti, che è la leva più forte ed efficace di un cambiamento positivo e duraturo nel tempo.