Dal campo

Bolivia, retinopatia del prematuro
3 dicembre 2019

«I neonati prematuri hanno il diritto di vedere la loro vita.»

“Ogni giorno, nel reparto di terapia intensiva neonatale dove lavoro, curo bambini fragilissimi. Sono prematuri, alcuni nati ad appena 26 settimane di gestazione e pesano meno di 1kg. Ti voglio raccontare quello che vivo e il sogno per cui lavoro tutti i giorni…”

retinopatia del prematuro
31 ottobre 2019

Anche in Bolivia il cambiamento è iniziato

La ROP è la prima causa di cecità neonatale al mondo. Eleonora, responsabile dei progetti in America Latina di CBM, ci racconta la sua esperienza in Bolivia. Guarda il video.

Uganda
31 ottobre 2019

Un’emozione speciale per la piccola Leah

Qualche giorno fa, grazie al sostegno di tanti donatori, Leah è stata operata e ha potuto finalmente vedere. Ecco un breve video del momento in cui i suoi occhi hanno incontrato per la prima volta quelli della sua mamma.

Voci dal campo
1 ottobre 2019

Comfort Mussa: quando l’emozione resta

Comfort Mussa, operatrice CBM e referente sul campo per i progetti di Africa centrale e occidentale, ci racconta di un incontro davvero speciale: quello con Tasha, un bimbo cieco di 4 anni e con suo nonno.

Uganda
1 ottobre 2019

10 anni del CoRSU, l’Ospedale dei bambini

Il 29 settembre abbiamo festeggiato insieme i 10 anni dell’Ospedale Ortopedico CoRSU. Il nostro Presidente, dottor Mario Angi, e il Direttore Massimo Maggio hanno partecipato con gioia alla cerimonia. Scopri di più sul CoRSU!

inclusione
4 settembre 2019

Educazione: nessuno escluso

A settembre suona la campanella per tanti bambini che tornano a scuola. Nei Paesi del Sud del mondo però solo 1 bambino con disabilità su 10 va a scuola. Per questo noi di CBM ci impegniamo ogni giorno per costruire una società inclusiva.

kenya
3 settembre 2019

Abbiamo un sogno: una scuola per tutti

Scuola significa futuro. Anche in Kenya, dove lavoriamo per portare a scuola i bambini con e senza disabilità che vivono nei quartieri più poveri di Nairobi. Un grande progetto, per «non lasciare nessuno indietro».

niger
24 luglio 2019

«Finalmente ho conquistato la mia indipendenza»

Nell’ultima missione in Niger abbiamo incontrato Hassia, una giovane donna con disabilità che grazie al progetto di agricoltura inclusiva di CBM può dare un aiuto concreto alla sua famiglia.

Etiopia
30 giugno 2019

Un farmaco per fermare la cecità

L’oncocercosi colpisce le comunità più povere dove mancano acqua pulita e servizi medici e sanitari. Nel mondo 37 milioni di persone sono già malate e rischiano di diventare cieche per sempre. Ma noi siamo anche qui, perché la malattia si può curare.