kenya
2 agosto 2018

Una nuova sala operatoria per l’Ospedale Oculistico Sabatia

Il Sabatia è il più grande ospedale oculistico del Kenya Occidentale. È un punto di riferimento per 20 milioni di persone, circa la metà della popolazione dell’intero Paese.

 

Negli ultimi due anni abbiamo garantito assistenza sanitaria a oltre 65.000 persone. Molte di queste sono state individuate grazie alle attività delle cliniche oculistiche mobili, che raggiungono i villaggi più isolati per portare cure e assistenza a chi non può raggiungere l’ospedale. Al Sabatia, ogni giorno, arrivano centinaia di bambini e adulti poveri, ciechi o con gravi patologie visive, che hanno bisogno di operazioni chirurgiche per guarire. Ma non riusciamo a operarli tutti perchè c’è una sola sala operatoria, che non è sufficiente per l’enorme numero di pazienti che ogni giorno si riversano in ospedale.

 

Questa sala operatoria è di 210 mq e dispone di due tavoli operatori. I chirurghi fanno turni lunghissimi, lavorando fino a sera. I pazienti sono costretti ad attese interminabili perché il poco spazio impedisce di operare più di due persone alla volta. Inoltre, proprio a causa della mancanza di spazio, i giovani chirurghi e infermieri che si stanno specializzando al Sabatia non possono assistere alle operazioni, perdendo così importanti momenti di pratica e apprendimento.

Per questo è assolutamente necessario ampliare e ristrutturare l’attuale sala operatoria. Il progetto è di costruire una nuova ala, in modo da estenderne la superficie a 355 mq e fare spazio a quattro tavoli operatori. I lavori dureranno circa 5 mesi.

 

Grazie alla nuova sala operatoria sarà possibile:

  • aumentare del 40% il numero di operazioni effettuate ogni giorno;
  • dimezzare i tempi di attesa dei pazienti; l migliorare la qualità delle operazioni;
  • formare oculisti e infermieri locali.

Nel 2017 al Sabatia abbiamo effettuato 4.172 operazioni chirurgiche. Con la nuova sala operatoria, nel 2019 prevediamo di operarne 5.144, quasi mille in più. 

Aiutaci a realizzare questo progetto!

 

Sostieni la costruzione della sala operatoria con una donazione a CBM.