Asvis, educazione
15 maggio 2018

Generazione 2030: CBM al Festival dello Sviluppo Sostenibile di ASviS

Il 24 maggio CBM sarà presente al Festival dello Sviluppo Sostenibile di Torino, dedicato all’educazione.

 

Un evento aperto ai giovani e a loro dedicato, nella cornice della Nuvola dell’auditorium Lavazza, appena inaugurata. Un’iniziativa promossa da ASviS – Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile – di cui CBM è parte attiva e dedicata al quarto degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile: educazione inclusiva di qualità per tutti.

 

L’educazione è l’investimento migliore in assoluto che un Governo possa fare.

 

L’educazione genera nelle persone un capitale virtuale, una ricchezza che in nessun modo potrà essere rubata o distrutta e che durerà per tutta la vita in chi l’ha ricevuta.

Un giovane che è andato a scuola saprà quanto è importante prendersi cura della salute, quali sono i diritti e sarà in grado di lavorare per una società inclusiva e accogliente per tutti.

 

L’evento di Torino vedrà diversi protagonisti tra cui rappresentanti dell’UNESCO, del MIUR, delle Fondazioni e delle ONG, tra cui CBM.

Tutti insieme per ribadire ancora una volta che l’impegno dell’Italia nel campo dell’educazione deve proseguire e crescere nel tempo, per poter arrivare a un 2030 in cui tutti possano avere accesso a un’educazione gratuita di qualità.

 

In occasione dell’evento CBM sarà presente con la proiezione del cartone animato “Le avventure di Cibì”, in grado di parlare ai più piccoli di valori universali come solidarietà, empatia e inclusione, attraverso le avventure del piccolo rinoceronte Cibì nei Paesi del Sud del mondo.

Con la speranza che anche i giovanissimi, a loro volta, possano fare propri e interpretare questi valori, dando loro vita e concretezza.

CBM sarà inoltre presente con uno stand aperto a tutti, un’occasione per poter approfondire le nostre attività di sensibilizzazione in Italia sui temi della solidarietà e delll’inclusione.

 

Vieni a trovarci al nostro stand!

Ti aspettiamo

giovedì 24 maggio, dalle 9.00 alle 16.30

Auditorium Lavazza, Torino