HUG, pozzi, tracoma
21 febbraio 2017

CBM e HUG insieme contro il tracoma

Da oggi è possibile sostenere il progetto di CBM di lotta al tracoma in Etiopia anche grazie ad HUG – Tap to donate, un’ applicazione che consente di donare in modo sicuro.

 

Con HUG – Tap to donate, chiunque può dare il suo contributo, direttamente da smartphone o tablet, al progetto «Fermiamo il contagio del tracoma in Etiopia» di CBM Italia Onlus.

 

Il tuo aiuto permetterà la costruzione di un pozzo nella regione di Amhara, a Nord dell’Etiopia, che garantirà acqua pulita a un intero villaggio.

La costruzione di pozzi e fonti di acqua potabile è, insieme alla distribuzione di antibiotici e agli interventi chirurgici, una delle azioni che, in accordo con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), CBM sta portando avanti in Etiopia con l’obiettivo di sconfiggere il tracoma.

 

Il tracoma è un’infezione degli occhi che, se non curata in tempo, porta alla cecità, per sempre.

Una malattia infettiva che si diffonde in condizioni di scarsa igiene e quando si utilizza acqua sporca. Si trasmette con un gesto semplice, un bacio o una carezza, e colpisce in particolare mamme e bambini.
 Garantire a una comunità una fonte di acqua pulita è un passo importante per fermare il contagio.

 

CBM e HUG – Tap to donate hanno già raggiunto in passato un obiettivo importante: ridare la vista a 30 bambini affetti da cataratta grazie a un’operazione oculistica all’ospedale Mengo, sostenuto da CBM in Uganda.

Uno di loro è il piccolo Charles: leggi la sua storia!

 

Oggi ancora una volta uniamo le forze per un obiettivo importante: combattere il tracoma.

 

Fai anche tu la tua parte con HUG!

 

Scarica l’app gratuitamente sul tuo mobile

App store: https://itunes.apple.com/it/app/hug-tap-to-donate/id1003737769?mt=8

Google Play: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.hugdonazioni.hug

Maggiori informazioni sul sito web: www.hugdonazioni.it

 

In anticipo, grazie!