News

Sud Sudan
1 ottobre 2019

Cure oculistiche dove manca tutto

Oltre 4.000 persone visitate, 1.124 bambini visitati nelle scuole, oltre 10.000 pazienti curati al Centro Oculistico Buluk: con questi risultati si è chiuso il primo anno del nostro progetto di salute visiva in Sud Sudan, lo Stato più giovane del mondo.

Uganda
1 ottobre 2019

10 anni del CoRSU, l’Ospedale dei bambini

Il 29 settembre abbiamo festeggiato insieme i 10 anni dell’Ospedale Ortopedico CoRSU. Il nostro Presidente, dottor Mario Angi, e il Direttore Massimo Maggio hanno partecipato con gioia alla cerimonia. Scopri di più sul CoRSU!

30 settembre 2019

La cataratta

L’operazione di cataratta è la più eseguita al mondo, solo in Italia si effettuano circa 500 mila interventi all’anno. Ma che cos’è questa malattia? Come la possiamo riconoscere e curare? Risponde il Dottor Mario Angi, medico oculista e presidente di CBM.

inclusione
4 settembre 2019

Educazione: nessuno escluso

A settembre suona la campanella per tanti bambini che tornano a scuola. Nei Paesi del Sud del mondo però solo 1 bambino con disabilità su 10 va a scuola. Per questo noi di CBM ci impegniamo ogni giorno per costruire una società inclusiva.

kenya
3 settembre 2019

Abbiamo un sogno: una scuola per tutti

Scuola significa futuro. Anche in Kenya, dove lavoriamo per portare a scuola i bambini con e senza disabilità che vivono nei quartieri più poveri di Nairobi. Un grande progetto, per «non lasciare nessuno indietro».

niger
24 luglio 2019

«Finalmente ho conquistato la mia indipendenza»

Nell’ultima missione in Niger abbiamo incontrato Hassia, una giovane donna con disabilità che grazie al progetto di agricoltura inclusiva di CBM può dare un aiuto concreto alla sua famiglia.

23 luglio 2019

La salute degli occhi non va in vacanza!

Individuare in tempo e correggere i disturbi della vista nei bambini è fondamentale. Ce ne parla il dott. Mario Angi, oculista e presidente di CBM Italia.

Sud Sudan
1 luglio 2019

Oltre 500.000 medicinali per fermare la cecità in Sud Sudan

In Sud Sudan, un Paese martoriato da guerra e povertà, lavoriamo per eliminare l’oncocercosi, la seconda causa di cecità. Insieme al Ministero della Salute siamo in prima linea per portare medicine alla popolazione.