inclusione, le avventure di CIbì, solidarietà
8 gennaio 2018

Solidarietà e inclusione: la sfida educativa di CBM

Cosa sanno i bambini dei Paesi del Sud del mondo? Quali sono le parole giuste per raccontare loro temi complessi, come la disabilità e la povertà?

 

A queste e altre domande CBM ha provato a rispondere con la ricerca “I bambini e la disabilità nel Sud del mondo” condotta su quasi 1.000 studenti delle scuole primarie lombarde dall’Istituto AstraRicerche.

 

L’intento era comprendere quanto i bambini conoscano le grandi differenze tra le persone che vivono in diverse parti del mondo. Cosa significa per un bambino  non vedere, non poter andare a scuola? E’ possibile fare qualcosa?

Secondo la ricerca 9 bambini su 10 del campione sono a conoscenza delle difficili condizioni di vita dei loro coetanei nei Paesi poveri e, che ne sappiano già molto o poco, che ne parlino in famiglia o meno (spesso secondo il 18.1% ma mai per il 24.4% del campione), 2 su 3 vorrebbero saperne di più.

 

I bambini hanno sete di informazioni e grande disponibilità ad ascoltare e imparare, come mette in luce Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva che ha commentato le ricerca di CBM.

Nell’articolo “Alzare lo sguardo” Pellai evidenzia l’importanza per i bambini di coltivare fin da piccoli alcune competenze – quali solidarietà, inclusione, empatia – che rappresentano “importanti fattori di protezione per la crescita”. Competenze in grado di aiutare i bambini a pensarsi cittadini del mondo, a guardare “oltre” il proprio bisogno e il proprio interesse: coltivare queste competenze significa anche fare prevenzione di quelle “emergenze educative” attuali, quali bullismo e narcisismo, aiutando i bambini a mettersi realmente “nei panni dell’altro”.

 

Attraverso quali mezzi i bambini possono e vogliono saperne di più? La maggioranza dei bambini della ricerca ha risposto indicando un mezzo di comunicazione semplice e immediato,  come un cartone animato. Ed è proprio quello che CBM ha cercato di fare con il nuovo cartone animato Le avventure di Cibì, il primo che parla ai più piccoli di inclusione e solidarietà.

 

Questi e altri risultati della ricerca, insieme al commento di Pellai, si possono trovare nella nuova pubblicazione di CBM “Solidarietà e inclusione. La sfida educativa di CBM”.

E’ possibile richiedere una copia delle pubblicazione chiamando CBM allo 02 720 936 70 o scrivendo a donatori@cbmitalia.org