Mamma Saritha per la prima volta riesce a vedere suo figlio

Saritha non ricorda esattamente quando la sua vista ha cominciato a offuscarsi sempre di più, ma il problema è sorto quando era bambina.

I suoi genitori la portarono in ospedale ma poiché non potevano permettersi il costo dell’operazione di cataratta, lasciarono la clinica senza aver aiutato la loro figlia.

«Di giorno tutto è sfuocato e quando comincia a fare buio non riesco a vedere assolutamente niente»

Oggi Saritha ha 28 anni e vive con suo marito e suo figlio in un piccolo villaggio a nord est di Tiruchirapalli, in India.

Con difficoltà svolge i lavori domestici e si prende cura del suo piccolo giardino in cui fa crescere i vegetali e essica il tamarindo, un ingrediente tipico dei vari piatti indiani.

Suo marito lavora a giornata e guadagna il minimo indispensabile per la sopravvivenza della sua famiglia: non può sostenere le spese per l’intervento di cui sua moglie ha bisogno.

Ma all’improvviso è tornata la speranza: Esther, un’operatrice di comunità dell’ospedale che CBM sostiene a New Delhi, ha visitato i villaggi intorno a Tiruchirapalli in cerca di pazienti da operare agli occhi, come Saritha.

Grazie al passaparola dei vicini, Esther è stata condotta a casa di Saritha. Qui la tua presenza al nostro fianco è stata fondamentale perchè solo grazie alla generosità dei donatori CBM, Esther ha potuto dare a tutti la buona notizia: l’intervento di cataratta all’Ospedale è gratuito per i pazienti poveri perché CBM sostiene tutte le spese necessarie. 

«Molte persone che incontro sono diffidenti all’inizio», spiega Esther

In breve tempo Saritha è stata trasportata in Ospedale e, dopo scrupolose visite oculistiche, è stata operata di cataratta all’occhio sinistro.

«Sebbene l’occhio mi faccia un po’ male, sono molto felice.

Prima dell’operazione ero spaventata e nervosa, ma ora sono impaziente di operare anche il mio occhio destro.

ORA POSSO VEDERE MIO FIGLIO PER LA PRIMA VOLTA»

L’occhio di Saritha è molto sensibile dopo l’operazione per questo deve indossare occhiali che la proteggano dalla luce e mettere delle gocce.

Dopo 4 settimane anche l’occhio destro verrà operato. 

 

Restituendo la vista a Saritha, le hai permesso di essere la mamma e la moglie che ha sempre desiderato essere. Saritha ora potrà anche lavorare e dare un futuro migliore alla sua famiglia.