visita occhi bambina

Il progetto

Il Dr. Shroff’s Charity Eye Hospital è uno degli ospedali oculistici più importanti dell’India settentrionale. È stato fondato nel 1914 ed è considerato tra i migliori del Paese, soprattutto per i servizi di oculistica pediatrica e di otorinolaringoiatria.

L’ospedale fornisce circa il 60% dei suoi servizi gratuitamente a quanti non potrebbero accedervi.

Sulla base dell’esperienza maturata, l’ospedale ha aperto delle cliniche satelliti ad Alwar, nel distretto del Rajasthan, e Uttar Pradesh.

La struttura di Alwar si compone di: laboratorio ottico con servizio di distribuzione di occhiali; centro di chirurgia per la cataratta; centro di supporto per le cliniche oculistiche mobili; cliniche mensili per sotto-specialità; centro per l’ipovisione; centro per lo screening, la cura terapeutica e la chirurgica della retinopatia diabetica; centro per le attività di Riabilitazione su Base Comunitaria sul campo.

Le principali attività realizzate da CBM sono:

  • screening pediatrici della vista
  • chirurgia oculistica pediatrica
  • formazione del personale
  • sensibilizzazione a livello comunitario sulla prevenzione della cecità
  • fornitura di occhiali da vista.

L’ospedale è stato visitato nel 2013 dall’ambasciatore di CBM Italia Cesare Picco.

Risultati attesi

  • 150.000 screening oculisitici
  • 200 operazioni oculistiche pediatriche
  • 9.000 occhiali da vista distribuiti
  • 4.375 operazioni di cataratta.

Risultati raggiunti

Nel 2019 abbiamo raggiunto questi risultati:

  • 17.544 bambini e 127 adulti con disabilità hanno ricevuto screening visivi in 75 scuole  
  • 1.198 occhiali da vista sono stati distribuiti 
  • durante gli screening pediatrici sono stati identificati 40 bambini bisognosi di ricevere operazioni oculistiche, che sono stati riferiti all’ospedale di Alwar dove sono stati operati 
  • abbiamo organizzato 23 campagne di screening visivi nelle comunità, in cui sono state esaminate 3.405 persone; di queste 761 sono state operate di cataratta.
  • 386 persone (di cui 37 con disabilità) hanno partecipato a meeting di sensibilizzazione sulla salute della vista ricevendo informazioni sui servizi offerti dall’ospedale; 18 persone con disabilità visive sono state visitate e hanno ricevuto occhiali
{{ errors.first('firstname') }}
{{ errors.first('lastname') }}
{{ errors.first('email') }}