L’obiettivo della Giornata Mondiale della Vista è creare consapevolezza sull’enorme numero di persone in tutto il mondo che non hanno accesso a servizi oculistici efficaci e inclusivi e che di conseguenza perdono la vista, quando ciò potrebbe essere evitato. E su coloro che, avendo perso la vista, non hanno accesso ai servizi di supporto e riabilitazione necessari che consentirebbero di realizzare a pieno il loro potenziale.

Dr. Babar Qureshi
Director of the Inclusive Eye Health Initiative, CBM

La salute della vista è un diritto di tutti. Per questo lavoriamo nei Paesi in via di sviluppo per prevenire e curare le principali malattie visive, rendere accessibili i servizi oculistici, includere le persone cieche e con disabilità nelle comunità. Garantiamo loro l’accesso a istruzione, lavoro, salute, spezzando così il ciclo che lega povertà e disabilità.

Guarda i video per saperne di più sulla Giornata Mondiale della Vista e aiutaci a diffondere consapevolezza sull’importanza della salute della vista!

h

Nel mondo 1,1 miliardo di persone ha una disabilità visiva: nel 90% dei casi si può prevenire o curare.

h

Entro il 2050 si stima che 4,8 miliardi di persone avranno problemi di vista, circa la metà della popolazione mondiale.

h

Le nazioni si impegnano a garantire l'accesso alle cure oculistiche a tutti entro il 2030, fondamentali per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.
(23 luglio 2021, Nazioni Unite)

Insieme per la salute della vista, da 110 anni.

Da 110 anni CBM è in prima linea per garantire il diritto alla salute della vista, di tutti. Sostieni oggi il lavoro dei medici, degli infermieri, degli operatori di comunità per garantire accesso alle cure a chi non può riceverle.

Scegli l'importo
{{ errors.first('firstname') }}
{{ errors.first('lastname') }}
{{ errors.first('email') }}