CBM è la più grande organizzazione umanitaria internazionale impegnata nella prevenzione e cura della cecità e della disabilità nei Paesi del Sud del mondo. CBM Italia Onlus è un’Organizzazione Non Governativa (ONG) parte di CBM.

ALCUNI PROGETTI NEL MONDO

Niger

Coltivare la resilienza: agricoltura sostenibile e inclusiva

Leggi tutto

Sud Sudan

Un impegno che non si ferma, nonostante la difficile situazione di questo Paese

Leggi tutto

Etiopia

La Strategia S.A.F.E. per prevenire e curare il tracoma nel Nord e nel Sud del Paese

Leggi tutto

Kenya

Scopri il lavoro dei nostri medici all’Ospedale Oculistico Kikuyu

Leggi tutto

LE ATTIVITÀ IN ITALIA

Bambino che ride

Progetti nelle scuole, laboratori sensoriali, un giornalino e un cartone animato: tanti modi per parlare ai bambini di valori come empatia, solidarietà e inclusione.

Scopri le attività di sensibilizzazione per bambini

Pianista che suona

Tante occasioni per conoscerci e sapere di più sui progetti nei Paesi del Sud del mondo. Scegli l’evento che fa per te: sportivi, per bambini, culturali e testimonianze.

Scopri i prossimi eventi

Libri su uno scaffale

Resta aggiornato sul mondo CBM consultando i nostri libri e le nostre pubblicazioni e scopri come abbiamo scelto di raccontare i nostri temi al grande pubblico.

Scopri i libri e le pubblicazioni

NEWS

preview-openday

Primo Open Day Solidale. Per saperne di più sul testamento solidale.

In occasione della Giornata Internazionale del Lascito Solidale, il 13 settembre, i notai di tutta Italia “aprono le porte” ai cittadini per spiegare cos’è e come si fa un testamento solidale.

large-Newsletter- Settembre-Main-news

Educazione: nessuno escluso

A settembre suona la campanella per tanti bambini che tornano a scuola. Nei Paesi del Sud del mondo però solo 1 bambino con disabilità su 10 va a scuola. Per questo noi di CBM ci impegniamo ogni giorno per costruire una società inclusiva.

Kenya-preview-news

Abbiamo un sogno: una scuola per tutti

Scuola significa futuro. Anche in Kenya, dove lavoriamo per portare a scuola i bambini con e senza disabilità che vivono nei quartieri più poveri di Nairobi. Un grande progetto, per «non lasciare nessuno indietro».

ECG-preview-news

Studenti in azione sul territorio contro stereotipi e pregiudizi.

Settembre dà il via ad un progetto che parla di diversità e disabilità, con l’obiettivo di far fronte alla povertà educativa puntando sulla cultura dell’inclusione.