Cosa sanno i nostri bambini della disabilità? E della solidarietà? Sanno che nel mondo ci sono bambini come loro, ma che vivono in condizioni molto diverse?

Disabilità raccontata ai bambini

A queste e altre domande abbiamo provato a rispondere coinvolgendo 1.700 studenti delle scuole primarie di Nord, Centro e Sud d’Italia. 

Con alcuni risultati importanti, prima tra tutti la propensione dei bambini a conoscere, esplorare anche realtà difficili o lontane, come quelle dei loro coetanei con disabilità che vivono nei Paesi più poveri del mondo.

Non solo: se sanno, se conoscono, i bambini ritengono di poter fare qualcosa, aiutare chi è lontano e ha bisogno, anche se non è sempre facile. Lo affermano 3 bambini su 4.

Risultati che confermano l’importanza per i bambini di allenare quelle competenze per la vita – come l’empatia e la capacità di “alzare lo sguardo” verso l’altro – necessarie per “abitare la vita con felicità” e costruire un mondo più giusto e solidale, come afferma Alberto Pellai, medico psicoterapeuta nel commento alla ricerca.

{{ errors.first('firstname') }}
{{ errors.first('lastname') }}
{{ errors.first('email') }}