primo piano di donna

L’emergenza COVID-19 nei Paesi in via di sviluppo è in continuo aumento. Le persone con disabilità sono ancora più vulnerabili e stanno vivendo un’emergenza nell’emergenza: faticano a ricevere gli aiuti, non riescono a mantenere il distanziamento sociale e spesso non possono sostenere la loro famiglia.

Interveniamo al loro fianco, ogni giorno, per garantire gli aiuti e le cure necessarie, affinché nessuno sia lasciato indietro.

Anche se ancora non sappiamo come usciremo da questa emergenza e quali saranno le conseguenze, oggi è il giorno in cui possiamo scegliere di agire per superare tutto questo. Insieme.

Aiutaci a renderlo possibile.

Donazione singola

Prendiamoci cura insieme delle persone cieche e con disabilità

Scegli l’importo

Dona online in modo sicuro

Puoi donare online in modo sicuro con carta di creditoPaypal e da oggi anche con Satispay.

Puoi donare anche con Bonifico Bancario:

IBAN: IT23 R052 1601 6300 0000 0002 926 Credito Valtellinese, Milano

Causale: Web Covid Mondo

Ecco, in quattro punti, come stiamo intervenendo per aiutare le persone cieche e con disabilità nei Paesi in via di sviluppo:

  1. Distribuiamo materiale sanitario (mascherine, guanti, disinfettante, sapone) alle persone con disabilità, alle loro famiglie e al personale sanitario per potersi proteggere e limitare il contagio. 
  2. Distribuiamo kit alimentari alle famiglie più vulnerabili e a quelle di persone con disabilità. Queste infatti si trovano doppiamente in difficoltà perché non hanno un lavoro (o hanno dovuto smettere di lavorare a causa del lockdown che si sta attuando anche in molti Paesi africani) e sono tagliati fuori dai normali aiuti. 
  3. Sensibilizziamo e informiamo sulla situazione in corso e sulle norme da seguire attraverso vari media e tutti i canali a disposizione. Per farlo utilizziamo un linguaggio semplice e accessibile a tutti, anche alle persone con disabilità (ad esempio linguaggio dei segni e messaggi radio). 
  4. Installiamo punti d’acqua in luoghi strategici in maniera che il maggior numero di persone possa lavarsi le mani con acqua pulita, rispettando le norme.
Prendiamoci cura insieme delle persone con disabilità

I fondi raccolti con questo appello sono destinati al finanziamento dei progetti di CBM Italia nei Paesi in via di sviluppo e in Italia.


{{ errors.first('firstname') }}
{{ errors.first('lastname') }}
{{ errors.first('email') }}